You’re welcome, Tim; thanks for your writings! I forward them …

Comment on I Am With You Always… by Augusto Battistoni.

You’re welcome, Tim; thanks for your writings!
I forward them to my daughter and my nephew, her son Francesco. They live now in Norfolk, UK, so they know your language far better than me, and may better appreciate your words.

Augusto Battistoni Also Commented

I Am With You Always…
Timothy, you are welcome to read my last post on my facebook. I hope the on line translator may do a fair job and let you read and enjoy my post that is in Italian. I will welcome your comment !
Thanks Timothy


I Am With You Always…
Hello Tim,
I wish to have a copy of your book, and I’ll look for it and do it in the afternoon. Reading your excerpt I feel I have to share with you these few lines that follows. I hope you may translate them and understand; I feel sorrily my English knowledge to be to scarce to do it by myself.
Have my best regards, Tim ! Augusto
—–
Ognuno di noi, come un albero, nel piu’ profondo di se’ ha due radici : il Bene ed il Male. Esse alimentano entrambe la nostra vita, ed attraverso il Dono del Libero Arbitrio noi con esse alimentiamo la costruzione delle nostre fronde. Quando infine l’albero sara’ troppo vecchio il vento della Vita ne avra’ ragione e lo abbattera’: tutte le fronde torneranno alla terra ed il ciclo sara’ compiuto. Ma dalle fronde avran avuto origine i fiori i frutti ed i semi, che dalle sostanze riciclate nella terra trarranno il necessario per crescere a loro volta ed essere alberi.
Ed ecco dunque che il Bene ed il Male dalle radici che avremo scelto col Libero Arbitrio continueranno ed avran seguito, nell’eterno confronto per il prevalere l’un sull’altro. Perche’ in fondo Bene e Male non son altro che due aspetti della stessa natura, la natura dell’Uomo, figlio di Dio. Dio che e’ sempre con noi, ci pervade, ma ci lascia liberi e noi non lo vediamo e non lo sentiamo, se non ne siam capaci, se ne siam distratti da tutte le cose che ci circondano nel vento della Vita. Io spero nel Suo aiuto, intravedendolo talvolta nella mia vita, ma di fronte alla Sua grandezza non posso che sentirmene indegno. Intanto le fronde continuano a crescere, come e’ nella natura che sia, finche’ il vento non avra’ ragione di me.
—–


Comments Off on You’re welcome, Tim; thanks for your writings! I forward them …

Filed under Uncategorized

Comments are closed.